I mercati dei beni culturali e le nuove generazioni

Sviluppo e occupazione giovanile nei territori dell'aretino

Ricerca-azione partecipativa

Segmento dell’indagine attualmente in corso volto a raccogliere informazioni utili alla progettazione di azioni coerenti con l’obiettivo, e al contempo a valorizzare e sviluppare le competenze dei diversi attori locali. Nella ricerca sono direttamente coinvolti i principali attori locali del settore di riferimento di ognuno dei cinque territori, attraverso interviste e focus group sul sistema di valorizzazione del patrimonio culturale, sulle possibilità di miglioramento dello stesso, sull’analisi delle buone pratiche in essi presenti. Dopo aver realizzato attività di approfondimento in Casentino ed in Val di Chiana, attualmente, questo segmento di indagine si sta focalizzandosi sul Valdarno e l’Aretino, per poi concludersi con la Val Tiberina.

Segnaliamo di seguito alcune iniziative e progetti di interesse individuati attraverso l’indagine sul campo

Da questo anno, il Liceo Classico “Luca Signorelli” di Cortona ha attivato il Comitato Tecnico Scientifico, finalizzato a rafforzare il raccordo tra gli obiettivi educativi della scuola, le esigenze del territorio e i fabbisogni professionali espressi dal mondo produttivo. La possibilità di mettere attorno allo stesso tavolo la scuola, le associazione di categoria, le parti sociali e altri organismi ed istituzioni territoriali è prevista dalla Riforma della Scuola Secondaria Superiore.

Il 12 aprile 2012, il Comune di Montevarchi incontrerà le associazioni culturali del territorio per discutere ed individuare il modello di gestione che verrà adottato nel nuovo spazio della Ginestra – Fabbrica della Conoscenza. Lo spazio, ristrutturato con i fondi del PIUSS della Regione Toscana, diventa un vero e proprio polo culturale che ospita attività culturali, laboratori creativi e la biblioteca www.fabbricaginestra.it

Le associazioni culturali del territorio del Valdarno hanno creato un wiki Stazione della Ceramica, piattaforma online – aperta, trasparente e orizzontale – per condividere e co-progettare le attività che vengono organizzate nello spazio culturale del Comune di San Giovanni Valdarno www.casamasaccio.it

Comments are currently closed.